loading...
Logo
Edicola digitale
+

Ra Di Martino vince la prima edizione del Lio Capital Art Prize

Milano, 20 ott. (askanews) - La prima edizione di un nuovo premio d'arte contemporanea, il Lio Capital Art Prize, è stata assegnata a Ra Di Martino, artista romana nota per i suoi lavori con film e fotografie. In particolare la giuria presieduta dal direttore artistico del premio, Gaspare Luigi Marcone, ha scelto di premiare un video che la stessa Di Martino ci ha presentato.

"Il video - ha spiegato ad askanews - si chiama L'eccezione, è un video a cui sono molto affezionata, anche se è recente, dell'anno scorso, in cui c'è questa statua rotta che in qualche modo cerca di ballare e per me è un'opera su un'energia che vuole uscire ma non riesce, però ci prova in tutti i modi nonostante l'impossibilità completa. Naturalmente c'è un rapporto con la scultura e con il mondo digitale, perché potrebbe essere tutto un sogno che non esiste".

Il tema della tecnologia è ovviamente rilevante in un'opera di questo tipo, in un certo senso ne garantisce la possibilità stessa, pur rimanendo, per l'artista, uno strumento e non un fine in sé.

"Con più tecnologia, come in questo caso - ci ha detto - puoi quasi disegnare, quindi sei molto più libero. La tecnologia in un certo senso è una libertà, l'importante è che non sia di troppo".

Il video premiato è stato scelto "per la potenza del suo messaggio e per le sue qualità visionarie unite a un'accurata perizia tecnica". A posteriori, poi, sono emersi anche richiami metaforici al tempo della pandemia che stiamo vivendo.

Istituito dalla piattaforma europea di investimenti alternativi, il Lio Capital Art Prize partendo da "L'eccezione" ogni anno acquisirà un'opera esposta in un contesto museale italiano o internazionale.

Dai blog