loading...
Logo
Edicola digitale
+

Massimi Giletti, il grido d'aiuto: "Troppi colleghi minacciati dalla mafia e abbandonati"

"Troppo spesso in Italia si esaltano come eroi le vittime della mafia quando è troppo tardi. Bisogna stare vicino ai colleghi minacciati dalla mafia”. Lo ha dichiarato Massimo Giletti a margine della presentazione di Non è l’Arena, avvenuta all’auditorium Parco della musica di Roma. “Troppi giornalisti minacciati dalla criminalità organizzata sono lasciati soli”, ha continuato il conduttore di La7: “Io sono famoso, ho le spalle larghe e mi difendo, però penso ai tanti ragazzi che scrivono in posti dove parlare vuol dire coraggio perché vivono quelle realtà e sanno dove andare a trovarli. Chi fa il proprio lavoro deve essere sostenuto con coraggio, e non mi sembra che ciò accada al momento”. 

Fonte video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Dai blog