loading...
Logo
Edicola digitale
+

"Nuovi casi e tanti focolai". Virus, Rezza ancora pessimista

Coronavirus, Giovanni Rezza commenta il consueto report settimanale: "Si conferma un aumento nei nuovi casi segnalati in Italia per la quinta settimana consecutiva e l’Rt si assesta poco sopra di 1. Ci sono molti focolai in diverse regioni italiane - ha sottolineato il direttore generale della Prevenzione presso il ministero della Salute - la maggior parte dei quali sono causati da rientri da aree turistiche. Aumenta di poco il carico ospedaliero - ha poi proseguito - e soprattutto non vediamo una congestione nè a livello delle strutture sanitarie nè delle terapie intensive. L’età del resto delle persone colpite è intorno ai 30 anni, quindi piuttosto giovanile". E ancora: "Data la situazione bisogna continuare ad avere dei comportamenti prudenti, evitare assembramenti, mantenere il distanziamento fisico, lavarsi frequentemente le mani e usare le mascherine nei luoghi pubblici".

 

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Dai blog