loading...
Logo
Edicola digitale
+

"L'intero mondo cristiano preso di mira": Nizza, lo sfogo del sindaco dopo l'attentato

"Uccidere una donna e il suo sacrestano nella basilica di Notre Dame di Nizza significa prendere di mira tutti cristiani". Queste le prime parole del sindaco della città Christian Estrosi, dopo  l'attacco in chiesa per mano di un 25enne di origine maghrebina, che avrebbe agito da solo. Tre i morti: una donna è stata decapitata, un uomo - il sacrestano - sgozzato. La terza vittima è morta per le ferite riportate in un bar dove aveva cercato rifugio fuggendo. "E' l'intero mondo cristiano ad essere preso di mira. Rivolgo il mio pensiero a tutti i cristiani in Francia e nel mondo", ha aggiunto il primo cittadino di Nizza. 
 

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Dai blog