Logo
Edicola digitale
+

Donald Trump contro Joe Biden, primo dibattito tv per le presidenziali: "Vuoi chiudere il becco?", il democratico perde la calma

"Vuoi chiudere il becco?". Primo infuocato faccia a faccia tv tra Donald Trump e Joe Biden, e il più nervoso sembra proprio il candidato democratico. Il presidente uscente è in risalita nei sondaggi nonostante l'ultimo polverone alzato da sinistra, con il New York Times che lo ha accusato di non aver pagato le tasse da 10 anni, salvo 750 dollari sul reddito nel 2016 e nel 2017. "Tutte fake news", replica Trump. "Sanno tutti che è un bugiardo", è la controreplica di Biden, che attacca il presidente sul coronavirus ("Non ha un piano per fronteggiare l'emergenza") e sulla questione razziale ("Quello che ha fatto per gli afroamericani è un disastro"). Ma proprio il tema Black Lives Matter, con la coda di violenze di piazza, potrebbe essere una carta a favore del repubblicano: "Io credo nella legge e nell'ordine, tu no", è l'asso calato da Trump. Biden è sulle spine, forse perché sente di giocare "in trasferta": il dibattito va in scena a Western Reserve University di Cleveland, Ohio, e il moderatore è  Chris Wallace, anchorman della "trumpiana" Fox News. E alla fine, quando Donald va sul personale ("Non c'è nulla di intelligente in te, in 47 anni non hai fatto niente"), l'impressione è che l'America ancora una volta possa essere conquistata dagli "uomini del fare", più che da quelli dell'establishment. 

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Dai blog