Logo
Edicola digitale
+

Rafael Leao, "colpa della quarantena": la confessione su Twitter, il Milan non smentisce

  • a
  • a
  • a

Altro guaio in casa Milan il portoghese Rafael Leao è positivo al coronavirus. Lo ha annunciato il giocatore stesso su Twitter rispondendo ad un follower: "Colpa della quarantena". Il Milan non smentisce l'isolamento domiciliare del giocatore. Leao è assente da Milanello dalla passata stagione e non ha avuto contatti con il resto della squadra rossonera. Già infortunatosi nell'ultima partita di campionato, Leao sta rispettando il protocollo anti-Covid e attende il doppio tampone negativo per porter far ritorno nel centro sportivo e riprendere gli allenamenti con il resto della squadra. Si tratta nella seconda mazzata per l'attacco rossonero dopo la contusione alla coscia destra di Zlatan Ibrahimovic, la sfida di Europa League in programma giovedì sera contro gli irlandesi dello Shamrock Rovers si fa tutta in salita.

 

Dai blog