Logo
Edicola digitale
+

Ilaria Capua a DiMartedì sull'assedio a Capitol Hill: "Ho visto più morti di quelli che sono stati uccisi"

  • a
  • a
  • a

"Abbiamo assistito all'apoteosi del negazionismo": Ilaria Capua - ospite di Giovanni Floris a DiMartedì su La7 - ha commentato così l'assedio al Congresso negli Usa. "E' stata la negazione della pandemia, oltre che della vittoria elettorale. In quella situazione ho visto tanti morti,  oltre a quelli che sono stati uccisi", ha detto la virologa, riferendosi alle immagini delle centinaia di persone che hanno cercato di oltrepassare  le barricate di recinzione di Capitol Hill. Tutti molto vicini gli uni agli altri e tutti senza mascherina. Secondo la Capua, uno dei problemi principali negli Stati Uniti è questo: "Purtroppo c'è stato il silenziamento di alcune organizzazioni come il Cdc, il center for disease control di Atlanta, un grande laboratorio di salute pubblica che interviene in caso di crisi sanitaria e che ha sempre svolto un ruolo importante nelle emergenze". Come spiegato dall'esperta, il Cdc non ha più emesso comunicati stampa dopo il 21 agosto: "Non è possibile che le istituzioni scientifiche non possano parlare a causa della politica soprattutto nel mezzo di una pandemia".

 

 

 

 

Dai blog