Logo
Edicola digitale
+

Mes, Pier Ferdinando Casini a L'aria che tira "dribbla" la domanda su Berlusconi: un legittimo sospetto

  • a
  • a
  • a

“Al Mes non possiamo rinunciare, me ne frego di essere in minoranza”. Così Pier Ferdinando Casini ha risposto indirettamente alla domanda di Myrta Merlino, che a L’aria che tira gli aveva chiesto un’opinione sulle piroette di Silvio Berlusconi. “Ci vuole raccontare che sta combinando? Il Cav prima ha fatto un’apertura al governo, poi si è tirato un po’ indietro…”, ha riassunto la giornalista di La7. Casini però si è limitato a parlare del Mes che è una “battaglia complicata” e poi ha commentato l’intervento del ministro Roberto Speranza, che ha aggiornato il Senato sul piano vaccini: “Oggi il processo è tutto in divenire, bisogna vedere quanto i vaccini saranno sicuri ed è chiaro che bisogna partire dal personale sanitario e dalle forze armate. Speranza ha fatto un discorso ragionevole, poi lo sappiamo che non è andato tutto bene. Non accetto il disfattismo - ha spiegato Casini - ma con lo stesso criterio non accetto il trionfalismo. Abbiamo cercato di navigare in una situazione difficile, ma abbiamo molti più morti di altri Paesi”. Insomma, Casini evita di rispondere su Berlusconi: spera ancora di convincerlo?

 

https://www.la7.it/laria-che-tira/video/pier-ferdinando-casini-il-trionfalismo-non-mi-appartiene-abbiamo-messo-le-rotelline-ai-banchi-ma-non-02-12-2020-353520

 

 

Dai blog