loading...
Logo
Edicola digitale
+

Pietro Senaldi a L'aria che tira: "Matteo Salvini ha un vantaggio in Toscana", la differenza decisiva con l'Emilia

  • a
  • a
  • a

Matteo Salvini ha un vantaggio stavolta perché la Toscana è una regione mal governata mentre l’Emilia Romagna era ben governata, avendo un candidato di tutto rispetto che non è escluso che diventi il prossimo segretario del Pd”. È l’analisi di Pietro Senaldi che trova d’accordo Myrta Merlino a L’aria che tira, la trasmissione in onda su La7. I sondaggi danno un testa a testa tra Susanna Ceccardi ed Eugenio Giani, ma la sensazione è che la candidata leghista possa spuntarla perché non si trova di fronte il Bonaccini della situazione: “Lui è uno in grado di dare la linea al partito - ha spiegato Senaldi - perché è uno che si siede e dice che bisogna riprendersi Renzi e Bersani. Io non vedo Giani capace di fare una cosa del genere”. Poi il direttore di Libero si è espresso sul referendum: “Io francamente la vedo una cosa un po’ comica. Tutti i partiti hanno votato per il taglio, allora l’incapacità e la pochezza della nostra politica sta nel fatto che se vince il Sì è un successo solo dei 5 Stelle. Gli altri si sono fatti pestare come dei somari, faranno apparire Di Maio come l’unico vincitore e ciò ti dà la pochezza di questi partiti. Non sono un sostenitore dei grillini, ma se vince il Sì è perché il M5s è stato più coerente degli altri e ci ha creduto”. 

 

 

Dai blog