loading...
Logo
Edicola digitale
+

Io e Te, straziante Sabrina Salerno: "Ti ho fatto, ma tu per me...", le terrificanti parole del padre

  • a
  • a
  • a

Un passato doloroso, confessioni strazianti, quelle di Sabrina Salerno a Io e Te, il programma di Pierluigi Diaco in onda su Rai 1. Parla della sua famiglia, del papà. E picchia durissimo: "Quando un padre ti ignora rovina la vita al figlio. Mi ha ignorato a dieci, a venti, a trenta a quaranta, a quarantacinque anni. Mi diceva, ti ho fatto ma non c’entri niente con me. E non stiamo parlando di un poveretto. Ma di una persona famosa nel suo ambiente, di livello, con un gran ruolo, molto benestante", racconta la Salreno, la voce rotta e gli occhi umidi per le lacrime che non riesce a trattenere. E fu proprio lei a costringere l'uomo a fare il test del Dna, per fargli riconoscere che fosse suo padre.

 

"Per anni, e anni e anni non ha accettato la mia nascita. Voleva che un incidente rimanesse un incidente, ricorda la showgirl. "L’ho costretto a fare l’esame del Dna, perché altrimenti sarei passata anche per deficiente, perché lui sosteneva che non fossi la figlia, nonostante siamo l’uno la fotocopia dell’altro. Ma questo non ha cambiato il suo atteggiamento nei miei riguardi". I due, soltanto poco tempo fa avevano parzialmente ricostruito il rapporto, soprattutto per le insistenze della Salerno. Ma pochi mesi dopo il padre è morto. "Io ho seguito il mio istinto, il mio sesto senso che è un dono di Dio. Il 15 marzo dell’anno scorso l’ho chiamato e gli ho detto ti devo parlare - ricorda -. Lui all’inizio ha protestato, poi ci siamo incontrati, abbiamo parlato. Lui mi ha chiesto perdono, ho conosciuto la sua famiglia. Abbiamo iniziato un rapporto da padre e figlia, che è durato solo tre mesi, perché all’improvviso lui a luglio è morto", ha concluso il suo straziante racconto Sabrina Salerno.

 

Dai blog