loading...
Logo
Edicola digitale
+

Il coronavirus rischia di diventare una pandemia mentale

  • a
  • a
  • a

Per chi ha una certa età, è agghiacciante sentir parlare di “coprifuoco”. Torna alla mente la guerra, i bombardamenti, le sirene. A Parigi e in altre città c’è il coprifuoco a partire dalle 21.00. Forse ha ragione Chiambretti quando ha dichiarato, avendolo avuto, che il Covid è il diavolo. Chiambretti, per colpa del coronavirus, ha perso la mamma. Non so se ci rendiamo conto che passiamo parte della giornata ad aspettare i dati quotidiani dal Ministero della Salute e l’altra metà a commentare i medesimi. Questa rischia di diventare una pandemia mentale, un contagio di paura. 

Dai blog