Logo
Edicola digitale
+

Storie Italiane, Albano Carrisi: "Non lo accetto". A The Voice Senior con la figlia Jasmine, l'accusa più vile

Francesco Fredella
  • a
  • a
  • a

Al Bano è commosso. Aspetta con ansia il nuovo programma di Rai1, The Voice senior, che lo attende stasera con sua figlia Jasmine. Carrisi interviene a Storie italiane e racconta: "Mia figlia è stata chiamata dopo il brano che ha fatto la scorsa estate. Pensate che ho scoperto le sue doti canore quando ho compiuto 70 anni. Si è messa a cantare in inglese e sono rimasto senza parola. Sicuramente lei ha preso da me e dalla mamma il meglio", dice Al Bano."Non accetterò accuse di nepotismo. Mia figlia è stata voluta dalla produzione del programma - mette subito in chiaro riguardo a The Voice Senior -. Quando la Rai l’ha cercata, le ho chiesto se le andava di fare il programma con me e lei mi ha risposto: Perché no?"

 

 

 

Si commuove quando ripercorre la sua carriera formidabile. Guarda un RVM della sua esibizione a Sanremo del 1968: una canzone che vinse il primo “premio Luigi Tenco” e che racconta molto dal punto di vista personale. Carrisi da pochi anni era arrivato a Milano dopo aver lasciato Cellino alla ricerca della fortuna. Quel brano è uno dei tanti che sono diventati una vera e propria colonna sonora per molti italiani. Intere generazione cantano le canzoni di Al Bano.  

Dai blog