loading...
Logo
Edicola digitale
+

Amici, "meglio Maria De Filippi di tanti altri professionisti": la bomba dell'ex protagonista

Francesco Fredella
  • a
  • a
  • a

Niente gossip. Addio fidanzate fotografate suoi settimanali più importanti. Per Riki, con un passato ad Amici - il programma di Maria De Filippi su Canale 5 - e una serie di grandi soddisfazioni in campo musicale, arriva il momento di tirare le somme. In un’intervista, Riki dice grazie (ancora una volta alla De Filippi). “E’ più brava di tanti altri discografici”, dice il cantante al Corriere della Sera. “Lascio le zavorre dei talent e sto lontano dal gossip. Adesso dobbiamo recuperare, rientrare nel giro. Gli artisti oggi devono sfornare nuove cose velocemente, postare sui social contenuti tutti i giorni per ottenere visibilità, hype”. Insomma, Riki - che ha sempre fatto parlare per il suo talento - è pronto a tornare sulle scene più forte di prima. 

 

Poi capitolo social. Riki conosce le regole di Instagram, Facebook, Tik Toc o Twitter. “Sono molto sincero, troppo. Non riesco a dare in mano il telefono a un mio assistente che mi fa una foto da poi postare per dire: guarda, sono al mare. Penso che in futuro i social serviranno per mandare messaggi, come strumento di informazione. Al momento però vedo sempre tutte le stesse foto, tutte uguali. Per non parlare del lockdown: molti colleghi sono usciti fuori di testa...”, continua. Insomma un ragazzo, con una laurea in tasca conseguita a è pieni voti senza perdere tempo, che non si è mai montato la testa. Dopo Sanremo, però, era stato travolto dalle polemiche per aver offeso un giornalista gay che aveva criticato la sua canzone. Riki fa il mea culpa: “Lì ho proprio sbagliato. Mi ero arrabbiato perché per me non aveva capito niente, ma non è stata una risposta felice. Era un periodo stressante. Ma non è vero che sono tornato a casa deluso: avevo capito che l’esito delle cose all’Ariston dipende da una serie di fattori e mi ero messo l’anima in pace”. Storia chiusa. Si volta pagina.  Forse sogna ancora, di nuovo, Sanremo. 

Dai blog