Logo
Edicola digitale
+

Pipì e acqua, tutte le false credenze sugli alimenti: otto bicchieri al giorno? Ecco il risultato

  • a
  • a
  • a

Gli alimenti a basso contenuto di grassi sono sempre migliori rispetto a quelli ricchi di grassi. Bere più latte rafforza le ossa. E: sei idratato correttamente solo quando la pipì è trasparente. Tre miti da sfatare: i prodotti a basso contenuto di grassi sono migliori per il girovita rispetto agli stessi prodotti ricchi di grassi. “Il consumo di grassi non fa aumentare di peso”, ha scritto il dottor Aaron Carroll nel suo libro The Bad Food Bible. “Al contrario, in realtà potrebbe aiutare a perdere qualche chilo”. Infatti è più probabile che le persone che assumono pochi grassi (cosa di cui il nostro corpo ha bisogno per funzionare correttamente) assumano al loro posto zucchero e carboidrati raffinati, cosa che col tempo può comportare un significativo aumento di peso. Studi condotti su persone di tutto il mondo ne hanno dimostrato più e più volte la veridicità. Altro mito: La tua pipì dovrebbe essere trasparente e dovresti bere otto bicchieri d’acqua al giorno.

 

 

 

Se la vostra pipì è trasparente, probabilmente dovreste trovare presto una toilette perché siete iperidratati. Il modo migliore per restare idratati è quello di ascoltare la vostra sete e bere quando vi sentite. Infine la colazione è il pasto più importante del giorno. "Molti, se non la maggior parte degli studi che dimostrano che chi consuma la colazione è più sano e controlla meglio il peso rispetto a chi non consuma la colazione erano finanziati da Kellogg e da altri produttori di cereali i cui affari dipendono da persone che credono che colazione sia sinonimo di cereali pronti da mangiare”, ha scritto nel 2015 sul suo blog Food Politics l’esperta di nutrizione Marion Nestle.

Dai blog