Logo
Edicola digitale
+

Dritto e Rovescio, Rinaldi sventola un panettone: si scatena la rissa con la Malpezzi. Furia Del Debbio: "Mi inc***, decido io chi c*** parla"

  • a
  • a
  • a

Finimondo a Dritto e Rovescio di Paolo Del Debbio, la trasmissione in onda su rete 4 nella puntata di giovedì 12 novembre. Il tutto nasce da uno scontro tra il leghista Antonio Maria Rinaldi e la piddina Simona Malpezzi. L'europarlamentare del Carroccio, infatti, con un colpo di teatro, tira fuori un panettone. E chiede: "Volevo solo sapere da chi difende questo governo se gli italiani quest'anno riusciranno a mangiare il panettone". Domanda e panettone, però, fanno venire una sorta di crisi di nervi alla Malpezzi: "Posso? Posso? Rinaldi che fa lo spiritoso è quello che ha votato contro i 209 miliardi che dovevano arrivare agli italiani. Io ringrazio l'Europa, non Rinaldi: la possibilità del panettone avviene grazie a quei miliardi". Ne seguono urla scatenate, la Malpezzi che grida "bravo, bravo!" e batte le mani ironicamente a Rinaldi. Il quale replica: "Cara onorevole, visto che lei è così puntuale, se le è lette le condizioni?". Ma non si capisce più nulla, la rissa è fuori controllo, così a riportare la calma, a modo suo, ci pensa Del Debbio: " "Non mi fate inc***, state boni tutti. Tutti boni. Decido io chi ca*** parla". Come dire, convincente...

 

 

Dai blog