Logo
Edicola digitale
+

Giuseppe Conte, sospetti sulla passeggiata dopo il Colle "studiata". Lo staff: "Ci ha spiazzati"

  • a
  • a
  • a

Giuseppe Conte non ha perso occasione per l'ennesima passerella. Il premier nelle ore più concitate per il suo governo è sceso a piedi dal Colle. Uno slalom tra chi chiedeva selfie e i tanti giornalisti per accaparrarsi ancora qualche prima pagina. "Ci ha spiazzati", ha commentato anche un esponente dello staff che lascia intendere al Corriere si trattasse di un'uscita ben studiata. A ogni passo infatti una frase: "Le persone ci chiedono di continuare - andava in giro dicendo il presidente del Consiglio -, perché con le sfide enormi che l'Italia ha davanti una crisi non sarebbe compresa". Un ultimo tentativo prima della crisi di governo, dunque. Non a casa la passeggiata di ieri nel centro di Roma è stata la terza in pochi giorni. Un bagno di folla, come lo descrivono alcuni, che però è tutt'altro che casuale. Secondo gli analisti in un momento così critico per la sua posizione, Conte mostra ai suoi detrattori il sostegno di cui ancora gode. Eppure visto l'epilogo il colpo non sembra essere andato a segno.

 

 

Dai blog