Logo
Edicola digitale
+

Pietro Senaldi contro Roberto Speranza a L'aria che tira: "Se uno non si terrorizza a sentirlo parlare, pronto per il fronte. A petto nudo"

  • a
  • a
  • a

"Se uno non si terrorizza sentendo Roberto Speranza può andare al fronte a petto nudo. Gli italiani si sono dimostrati responsabili, meriterebbero il premio della fiducia". Questo il pensiero di Pietro Senaldi, direttore di Libero, sul ministro della Salute e sull'attuale emergenza di coronavirus. Senaldi è stato ospite di L'Aria che tira, il talk di Myrta Merlino in onda su La7.  Il direttore di Libero ha voluto così elogiare gli italiani per il loro comportamento ai tempi del Covid

 

 

"Questa seconda ondata forse è durata anche meno del previsto, è partita molto forte, ma sta scendendo in maniera sensibile e costante. Questo è merito degli italiani, si sono comportati responsabilmente e meriterebbero un premio". Infine il giornalista ha voluto spiegare che questo comportamento meriterebbe fiducia da parte delle istituzioni: "E allora gli italiani non devo essere rimproverati se uno apre il negozio e loro ci vanno la domenica", conclude Senaldi.

Dai blog