Logo
Edicola digitale
+

Dpcm, Dagospia sul ritardo di Giuseppe Conte: "Rocco Casalino deve gonfiare di nuovo i follower gratis?"

  • a
  • a
  • a

Rocco Casalino deve di nuovo gonfiare gratis i follower di Facebook, tutti in attesa della diretta?”. È l’interrogativo malizioso posto da Dagospia, che ha lanciato un flash sulla conferenza stampa di Giuseppe Conte: annunciata inizialmente alle 18, è slittata alle 20 e poi addirittura alle 21.30. Segno che nel governo ci sono ancora tensioni sul Dpcm che conterrà le nuove misure anti coronavirus che il premier sta per firmare. “Il ritardo di Conte - è l’attacco del sito di Roberto D’Agostino - capace pure di lasciare un vertice europeo fondamentale per non mancare al funerale di una (per lui) sconosciuta, è indice dell’incapacità di questo governo improvvisato a gestire l’emergenza più grave della storia repubblicana”. Parole molto dure, che il premier però è colpevole di provocare con i suoi comportamenti: non è serio annunciare una conferenza e poi non rispettare mai l’orario, alimentando l’attesa e soprattutto la preoccupazione tra i cittadini. 

 

 

Dai blog