loading...
Logo
Edicola digitale
+

Guido Crosetto sui Dpcm di Giuseppe Conte: "Sergio Mattarella non può non intervenire"

  • a
  • a
  • a

“Il Quirinale non può non intervenire”. Guido Crosetto tira in ballo il presidente Sergio Mattarella in merito alla nuova stretta che Giuseppe Conte si appresta ad annunciare nella serata di domenica 18 ottobre. “Penso che se si usa uno strumento discutibile come il Dpcm per prendere decisioni importanti - ha spiegato il fondatore di Fdi - e lo si fa senza coinvolgere al massimo tutte le forze democraticamente rappresentate in Parlamento (anche informalmente) non si vuole unire il Paese”. È per questo che allora dovrebbe intervenire il capo dello Stato, che si è speso più volte in appelli all’unità per affrontare al meglio l’emergenza coronavirus. Appelli che evidentemente sono caduti nel vuoto per quanto concerne Palazzo Chigi, dove Conte non solo continua a dribblare le opposizioni ma anche il Parlamento: sfrutta i “pieni poteri” dello stato di emergenza, come dimostra il fatto che sta per firmare un nuovo Dpcm a cinque giorni dall’ultimo (il decimo da inizio epidemia) senza essere prima passato da una discussione parlamentare. 

 

 

Dai blog