loading...
Logo
Edicola digitale
+

Paolo Gentiloni propone l'Imu sulla prima casa, Giorgia Meloni: "Una rapina, smentire subito questa follia"

  • a
  • a
  • a

Altra stangata in arrivo: via l'esenzione Imu sulla prima casa utilizzando le risorse per abbassare le tasse sul lavoro? È questa l'indicazione giunta da Paolo Gentiloni e rilanciata dal quotidiano Libero (qui il link con l'intero articolo) durante l'interrogazione in Parlamento europeo. Il commissario Ue per l'Economia ha così ammesso che i principali problemi individuati dalla Commissione sono l'elevato carico fiscale che grava sul lavoro e l'elevato livello di evasione fiscale. Motivo, questo, che spinge il dem a mettere le mani nei portafogli degli italiani. Una notizia che fa rabbrividire anche a Giorgia Meloni. "Gentiloni chiede che torni l'Imu sulla prima casa? Invece di aiutare gli italiani in ginocchio, tentano ancora una volta di mettergli le mani nelle tasche - replica al vetriolo -. Non glielo permetteremo: la prima casa è un bene sacro, non tassabile e non pignorabile. Gentiloni smentisca immediatamente questa follia".

Il dem aveva lanciato l'ipotesi a fronte di una chiara domanda di Silvia Sardone che chiedeva se tra le raccomandazioni dell’Unione europea all’Italia ci fosse anche una modifica delle tasse sulla casa. "Le raccomandazioni dell'Ue pubblicate a seguito dell’ultima riunione dell’Ecofin dell’anno scorso - aveva sottolineato l'europarlamentare della Lega - segnalavano che l’esenzione dell’Imu sull’abitazione principale (prima casa) non è molto apprezzata". Dunque non ci resta che aspettare e sperare.

Dai blog