loading...
Logo
Edicola digitale
+

Stefano Bonaccini, il sondaggio che terremota il Pd: "Se rimaniamo al 20 per cento, non vinciamo le elezioni"

  • a
  • a
  • a

Il Nazareno in collera contro Stefano Bonaccini. Il governatore dell'Emilia-Romagna non solo è per i dem troppo spesso in tv, ma si sta anche avvicinando al nemico Matteo Renzi. "Se mi chiedi se devono rientrare Renzi e Bersani io dico 'rientrino pure'", ha detto chiaro e tondo generando malumore all'interno del Pd. E ancora, secondo quanto cita Il Giorno: "Noi dobbiamo riportare quelli che sono usciti e non ci votano più, non Renzi e Bersani in quanto tali. Perché il Pd non può rimanere al 20% perché vuol dire che, quando si voterà per le politiche, noi non vinceremo le elezioni".

 

 

Un'uscita, quella di Bonaccini sugli ultimi sondaggi, a cui replica Goffredo Bettini: "Non è auspicabile il suo ritorno, i nostri sono due riformismi diversi". Non solo, perché a mettere al suo posto il presidente della Regione ci pensano anche Michele Bordo e Roberta Pinotti. Il primo, vicecapogruppo alla Camera, tuona: "Forse dimentica che Renzi ha fondato Iv con l'obiettivo dichiarato di distruggere il Pd e i candidati contro i nostri". La seconda, senatrice chiede di non ricominciare con i "tormentoni sui nomi". Eppure qualcosa al Pd serve, magari uno scossone prima che sia troppo tradi.

Dai blog