Logo
Edicola digitale
+

Matteo Salvini contro la Rai: "Tg1 allo sbando, invita Di Maio anche se non c'entra nulla"

  • a
  • a
  • a

Due piccioni con una fava. Matteo Salvini con un solo post riesce a smascherare Luigi Di Maio e la Rai. Il leader della Lega, sul suo profilo Twitter, non ci va leggero: “La Tunisia è nel caos, l’Egitto non dà risposte sul caso Regeni, l’Italia è assediata dai barconi, la Cina aggredisce Hong Kong e il nostro connazionale Chico Forti è ancora in galera negli Usa nonostante i troppi dubbi: eppure il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, ex capo politico dei 5Stelle, è intervenuto nell’edizione del Tg1 delle 20 di ieri per commentare la farsa della concessione autostradale che nulla c’entra col suo incarico. È un telegiornale allo sbando. Di questo passo, il Tg1 intervisterà la Merkel sul mercato del Milan. Basterà fare la richiesta giusta". E in effetti cosa ci facesse il ministro della Farnesina a viale Mazzini per parlare di infrastrutture non si sa. Una cosa però è certa: con la dem titolare dei Trasporti e delle Infrastrutture grandi rapporti il grillino non li vanta e così il sospetto che abbia voluto fargliela pagare per la mancata revoca ai Benetton viene a tutti. 

 

 

Dai blog