loading...
Logo
Edicola digitale
+

Giuseppe Conte, il cambio della mascherina: sceglie quella chirurgica, segno della gravità della situazione

  • a
  • a
  • a

Come la Regina Elisabetta sposta la borsetta dal braccio destro al sinistro, a seconda che voglia continuare a parlare con il suo interlocutore o meno, allo stesso tempo il premier Giuseppe Conte invia messaggi a seconda della mascherina che porta. Il presidente del Consiglio presentando domenica il nuovo Dpcm indossava la mascherina chirurgica un messaggio, secondo il quotidiano Il Messaggero, della gravità del momento e dell'impennata dei contagi.

 

Una protezione usata anche durante "quella delle fasi più cupe della prima ondata, una mascherina chirurgica, e il suo volto non lo ha coperto più tramite quel pezzo di stoffa nera, griffato con la bandierina italiana, che egli ha usato negli ultimi tempi. Sentendosi in linea con la moda dei governanti di tutto il mondo che sfoggiano preferibilmente strisce di stoffa eleganti e richiamanti nei simbolini le loro nazioni piuttosto che protezioni ben più protettive. Il fatto è che le mascherine fashion saranno pure più graziose ed evocative, di una patria o di uno stile, ma dal punto di vista della sicurezza valgono meno di una FFP2 o di una FFP3 o di una mascherine chirurgica". 

 

Insomma un monito agli italiani attraverso il cambio di mascherina, da Palazzo Chigi giustificano il cambio con il fatto che chirurgica è "a portata di tutti e rende il premier come un cittadino comune". Intanto ieri Conte ha chiesto a Fedez e Chiara Ferragni di farsi portavoce presso i giovani affinché usino la mascherina. Loro hanno risposto: "Troveremo il modo per essere il più convincenti possibile, anche se forse non esiste".

Dai blog