loading...
Logo
Edicola digitale
+

Rocco Casalino, la lettera a Barbara d'Urso: "Screditato per tre mesi al Grande Fratello", dimentica il master fantasma

  • a
  • a
  • a

Rocco Casalino non ha partecipato alla rimpatriata organizzata da Barbara d’Urso al Live in occasione dei vent’anni dalla messa in onda della prima edizione del Grande Fratello. Da allora Casalino ne ha fatta di strada, dato che oggi occupa il ruolo di portavoce del presidente del Consiglio: in pratica è il braccio destro di Giuseppe Conte, o forse viceversa dato che Dagospia non perde occasione per definire il premier “lo schiavo di Casalino”. L’ex concorrente del reality show ha però inviato un messaggio alla trasmissione della d’Urso: “Cara Barbara, sono passati 20 anni da quando dieci sconosciuti, ragazzi e ragazze quasi tutti non ancora trentenni, entrarono per la prima volta nella casa del Grande Fratello. Io ero tra loro, non sapevo cosa ci aspettasse. Oggi dispiace vedere che quella che per molti di noi fu una semplice esperienza di soli tre mesi, in fondo una piccola parentesi della nostra vita, venga spesso usata come etichetta negativa che rimane addosso anche dopo vent’anni, nonostante ognuno di noi abbia preso strade diverse spesso fatte di studio, impegni e sacrificio”. E di master fantasma, ha aggiunto maliziosamente il solito Dagospia, che ha poi riportato il piagnucolio finale di Casalino: “Vengo continuamente sminuito e screditato pubblicamente semplicemente per quei tre mesi da concorrente. Ma per me, al dispetto di tutto, il GF resta un bellissimo ricordo”. 

 

 

Dai blog