loading...
Logo
Edicola digitale
+

Selvaggia Lucarelli contro Zangrillo, Sgarbi: "Nonostante la iettatrice, Briatore e Berlusconi stanno bene"

  • a
  • a
  • a

"Iettatori". Selvaggia Lucarelli e Andrea Scanzi tornano nel mirino di Vittorio Sgarbi. Molto ha fatto discutere la polemica a distanza tra la firma del Fatto quotidiano e Alberto Zangrillo sul "Berlusconi morto a marzo" in caso di contagio da coronavirus.

 

 

 

Sono volati insulti incrociati, a cui ora si aggiunge il critico e parlamentare. "Molto rumore per nulla - scrive Sgarbi su Twitter, ironizzando (pesantemente) a modo suo -. Nonostante iettatori come Scarsi e Luparelli, Briatore è negativo. Una giornata di lutto per i catastrofisti e i terroristi del Coronavirus. E, dispiace per loro, anche Berlusconi sta bene". L'impressione è che lo scontro, purtroppo, andrà avanti ancora per molti mesi.

 

 

Dai blog