Logo
Edicola digitale
+

Oliviero Toscani sui Benetton: "Tenetevi Di Battista e Di Maio. Adesso godono, ma cosa dimenticano sulle autostrade"

  • a
  • a
  • a

“Conosco Luciano Benetton e lavoro con lui dal 1980, tra lui e la sua famiglia non ho mai conosciuto persone più oneste”. Oliviero Toscani è il fotografo legato ai Benetton da una lunghissima collaborazione professionale. All’indomani dell’accordo con il governo su Autostrade per l’Italia, Toscani ha parlato con l’Adnkronos e si è schierato ovviamente dalla parte della famiglia: “Nessuno si ricorda, ma nel 1999 le autostrade erano un disastro, nessuno le voleva. L’azienda andava bene, eppure lui e i suoi fratelli si addossarono Autostrade. Purtroppo, sfortunatamente succede, hanno assunto dei manager che hanno la stessa qualità dei nostri politici, sono poco seri. Gli ingegneri e i responsabili non erano all’altezza, anche se naturalmente non tutti, e ci sono andati di mezzo tutti gli altri”. Inoltre Toscani si è detto disgustato dal linciaggio mediatico ai danni dei Benetton: “È un’ingiustizia umana, Luciano ha un’integrità morale e una serietà indiscutibili”. Poi il fotografo se la prende con i detrattori della famiglia: “Adesso la gente gode a dare addosso. Questo è un paese pieno di cattiveria, frustrazione e invidia. Tutto ciò che va bene viene distrutto. Tenetevi i vari Di Battista e Di Maio e andremo lontano”. 

 

 

Dai blog