Logo
Edicola digitale
+

Alessandra Ghisleri a In Onda: "Centrodestra, ci saranno molte migrazioni degli elettori"

  • a
  • a
  • a

Siamo a In Onda, il programma de La7 condotto da David Parenzo e Luca Telese. E nella puntata di sabato 4 luglio arriva il momento del punto di Alessandra Ghisleri. La domanda è semplice: può sopravvivere il centrodestra senza il baricentro di Silvio Berlusconi? E la presidente di Euromedia Research risponde: "È complicato, diventa una posizione più rigida, meno aperta, verso l'Europa, verso la globalizzazione e verso il mercato mondiale - premette -. In una posizione di questo tipo bisogna immaginare che le persone hanno bisogno di essere sicure di qualcosa, non dico di trovare il paradiso ma di lottare per il proprio benessere. E spesso le posizioni troppo rigide non vengono condivise". Dunque la Ghisleri aggiunge: "È vero che Salvini e Meloni hanno i risultati migliori nel centrodestra, ma chi era più vicino alle loro è già passato al loro schieramento". Insomma, la sondaggista sembra lasciar intendere che FdI e Lega, su queste posizioni, siano al massimo dei consensi potenziali. "Coloro che cercano altre cose, però, si avvicinano verso Renzi, Calenda, stanno migrando. Credo ci saranno molte migrazioni di questo tipo dal punto di vista dell'elettorato", conclude la Ghisleri.

 

 

 

Dai blog