Logo
Edicola digitale
+

Matteo Salvini contro Vauro, vignetta da censura sulla Ceccardi: "Ora offende anche le donne..."

  • a
  • a
  • a

Invece che scostarsi dalle vergognose parole di Eugenio Giani su Susanna Ceccardi, Vauro rincara la dose. Il piddino, candidato governatore in Toscane per le regionali, ha preso di mira la sua avversaria nel più becero dei modi: "In Toscana stanno facendo una campagna fotocopia, dove il mio avversario è Matteo Salvini che si porta dietro al guinzaglio una candidata". Immediata la replica della diretta interessata: "Non voglio fare la vittima, una certa sinistra griderebbe allo scandalo se un nostro esponente dicesse a una donna dello schieramento avversario che è buona soltanto a stare al guinzaglio come una cagna", ha tuonato la leghista. 

 

 

E in tutto ciò cosa pensa bene di fare il vignettista del Fatto Quotidiano se non gettare benzina sul fuoco con un ennesimo attacco vergognoso? A diffondere l'ultima ideona di Vauro è il leader del Carroccio che su Twitter ha mostrato la raffigurazione fatta dal vignettista e pubblicata qui sotto con tanto di commento che non ha bisogno di ulteriori spiegazioni.

 

Dai blog