loading...
Logo
Edicola digitale
+

Alessandro Meluzzi svela il "segreto" di Giuseppe Conte: "Se non fosse stato per il virus, Renzi gli avrebbe già tagliato la testa"

  • a
  • a
  • a

Giuseppe Conte, dall'inizio dell'epidemia coronavirus, ha guadagnato in termini di sondaggi. 'Il primo che se ne è avvantaggiato - ha sottolineato anche Alessandro Meluzzi in riferimento alla grave situazione che stiamo vivendo - è il Presidente del Consiglio". Lo psichiatra, riferendosi alle tensioni interne alla maggiornaza ha aggiunto: "Se non fosse stato per l'occasione fortuita o fortunata di questa pandemia o non pandemia, non sarebbe più lì (Conte, ndr). Renzi gli avrebbe già tagliato la testa e sarebbero esplose delle contraddizioni. Questo ha consentito a lui e Casalino di diventare i salvatori della patria". 

 

 

Meluzzi ne ha anche per i virologi che tutti i giorni occupano la tv: "Loro - spiega - hanno vissuto il loro momento di gloria che credo finirà presto. L'Italia è il Paese dell'apparire, dove tutto diventa teatro. Volendo vedere i protagonisti di questa vicenda, dal Presidente del Consiglio in giù, puoi ritrovare tante maschere della commedia dell'arte". E chissà che con la fine dell'emergenza non finisca anche il governo.

Dai blog