loading...
Logo
Edicola digitale
+

Coronavirus, Roberto Burioni scopre i criticoni dei social: "Siete incontentabili"

  • a
  • a
  • a

Roberto Burioni ha scoperto che a volte la popolarità può essere difficile da gestire. Più è grande il bacino d’utenza e più è difficile mettere d’accordo tutti, qualsiasi cosa si faccia. Il virologo marchigiano è molto esposto fin dal principio, quando il coronavirus si era manifestato soltanto in Cina. Aveva fiutato il pericolo e il tempo gli ha dato ragione, con il Covid-19 che è arrivato in Italia e in tutto il mondo occidentale. Da allora Burioni è molto seguito sui social, che a volte però possono risultare molto pressanti: è bastato un tweet cancellato per un errore e un commento un po' stizzito (“non ho tempo per riscriverlo”) per scatenare le polemiche. “Scrivo post su Twitter e non vi sta bene perché dovrei essere a lavoro; non li scrivo perché non ho tempo ed egualmente criticate. Siete incontentabili”, ha poi commentato Burioni per chiudere la faccenda. 

 

 

Dai blog