Logo
Edicola digitale
+

Quarta Repubblica, Maria Giovanna Maglie sul caso di Napoli: "Carabiniere indagato per cosa?"

  • a
  • a
  • a

A Quarta Repubblica di Nicola Porro, su Rete 4 lunedì 2 marzo, si parla del caso di Napoli, di Ugo Russo, del 15enne ucciso da un carabiniere in borghese nel corso di un tentativo di rapina. Tra gli ospiti di Quarta Repubblica ecco Maria Giovanna Maglie, la quale premette: "Io sono certa che gli italiani stanno con il carabiniere". L'agente, ora, è indagato per omicidio volontario. Circostanza contro la quale la giornalista punta il dito: "Non vedo di cosa deve essere indagato il carabiniere, che ha agito per legittima difesa". Infine, la Maglie sottolinea: "La responsabilità è della società che deve insegnare che le armi in mano ai carabinieri possono anche sparare". Difficile smentirla.

Dai blog