loading...
Logo
Edicola digitale
+

Rimonta Sassuolo, 4-3 a Bologna e secondo posto

  • a
  • a
  • a

BOLOGNA (ITALPRESS) – Nella quarta giornata di Serie A il derby emiliano se lo aggiudica il Sassuolo che compie un’incredibile rimonta sul Bologna per 4-3. Gli uomini di De Zerbi, reduci da due vittorie e un pareggio, salgono a quota 10 punti a sole due lunghezze dal Milan capolista, mentre i rossoblù restano fermi a 3 punti al sedicesimo posto in classifica. Avvio convincente del Bologna che fin dalle prime battute di gioco si rende aggressivo in fase offensiva tanto da passare in vantaggio dopo appena nove minuti. Geniale la giocata di Palacio che, con la coda dell’occhio, vede l’inserimento di Soriano e la conclusione del centrocampista non lascia scampo a Consigli. Gli uomini di Mihajlovic continuano ad attaccare, ma è il Sassuolo ad andare a segno con Berardi che riceve sulla destra e rientra verso il centro, senza trovare opposizione: il tiro mancino finisce sul palo lontano alle spalle di Skorupski.
La reazione dei padroni di casa non si fa attendere e al 39′ Palacio scambia con Soriano che serve Svanberg in area. Il numero 32 rossoblù colpisce di prima intenzione e trafigge l’estremo difensore neroverde. Nella ripresa i ritmi continuano ad essere altissimi e al 55′ Barrow ha l’occasione per calare il tris, ma la sassata da fuori area termina a fil di palo. Il 3-1, però, è solo rimandato: al 60′ un errore di Locatelli permette a Orsolini di recuperare palla e rientrare sul mancino trovando il gol. Il Bologna non fa in tempo a festeggiare che quattro minuti più tardi i neroverdi accorciano ancora le distanze grazie allo splendido assist di Caputo per Djuricic che fredda Skorupski. Sulle ali dell’entusiasmo è poi sempre Caputo a risolvere la situazione trovando il pareggio del 3-3 al 70′, dopo una svirgolata di Palacio. Gli uomini di De Zerbi completano la rimonta grazie all’autorete di Tomiyasu che devia nella propria porta il cross di Kyriakopolous per il definitivo 4-3. Il Sassuolo è secondo.
(ITALPRESS).

Dai blog