Logo
Edicola digitale
+

Coronavirus: Roggiani (Pd), 'con riduzione corse Trenord maggiori rischi per cittadini'

default_image

  • a
  • a
  • a

Milano, 5 mar. (Adnkronos) - "Ecco cosa succede se Trenord riduce le corse. Impossibile mantenere la distanza di un metro, raccomandata per scongiurare la diffusione del coronavirus". Lo afferma la segretaria metropolitana di Milano del Pd, Silvia Roggiani, postando su Facebook la foto di una pendolare sulla linea S4 Camnago-Lentate-Cadorna. "Meno treni vuol dire più affollamento su quelli che circolano e quindi aumento delle possibilità di contagio del virus. I pendolari di Trenord sono purtroppo abituati a viaggiare su treni, quando non soppressi e in ritardo, stracolmi, ma in questo caso parliamo di salute".

Il Gruppo Pd Lombardia "ha già approvato una mozione per chiedere a Regione di ripristinare il servizio ferroviario. La Lega si occupi della sicurezza dei suoi cittadini, non può continuare a voltarsi dall'altra parte", conclude Roggiani.

Dai blog