Logo
Edicola digitale
+

Roberto Speranza firma l'ordinanza: "addio zone rosse", le tre regioni che respirano. E due diventano "gialle"

  • a
  • a
  • a

L'Italia cambia colore, di nuovo. Dal Consiglio dei ministri arrivano conferme: Piemonte, Lombardia e Calabria diventano zone arancioni, Liguria e Sicilia gialle. L’ordinanza firmata dal ministro della Salute Roberto Speranza sarà in vigore dal 29 novembre. Cambia poco su spostamenti (sempre vietati fuori dal comune di residenza, salvo comprovate necessità lavorative o di salute, e in ogni caso con autocertificazione) e per bar e ristoranti (chiusi al pubblico, disponibile solo l'asporto fino alle 22 e la consegna a domicilio, a ogni ora), mentre il passaggio da zona rossa ad arancione fa tirare un sospiro di sollievo ai negozi, che possono riaprire rispettando le misure di sicurezza.

 

 

 

Nel frattempo, il presidente della Toscana Eugenio Giani assicura che dal 4 dicembre anche la sua regione "passerà in zona arancione", mentre in Veneto il governatore Luca Zaia annuncia che fino al 4 dicembre riapriranno al sabato "le medie e grandi strutture di vendita, sopra i 250 metri quadri".

 

Dai blog