loading...
Logo
Edicola digitale
+

Monza, l'agguato del 71enne maniaco a due suore: come le attira alla finestra, poi l'orrore. Denunciato

  • a
  • a
  • a

Un 71enne di Monza si è trasformato in stalker seriale nei confronti di due suore, prese di mira quotidianamente sotto le finestre del loro convento. Comportamenti che hanno indotto la procura a chiedere il divieto di avvicinamento alle vittime, e ai luoghi dalle stesse frequentati. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri monzesi in orario serale, quasi quotidianamente, l’uomo si presentava sotto le finestre del convento, e lì fingeva di fare una telefonata al cellulare, parlando ad alta voce. Solo un pretesto per attirare l’attenzione delle due religiose, che venivano investite da una serie di volgarità e riferimenti di natura sessuale, sempre simulando una conversazione telefonica.

 

 

In alcune occasioni si è anche esibito in atti osceni. Secondo l’accusa, aveva cominciato a presentarsi in chiesa, scrive il Corriere della Sera, alle stesse funzioni in cui era certo di trovare le monache.  La situazione si era fatta talmente pesante che i militari, nel mese di settembre, si sono dovuti appostare all’interno dell’istituto religioso, dopo alcuni sopralluoghi. Durante uno di questi servizi, l’uomo è stato colto sul fatto e identificato. 

Dai blog