Logo
Edicola digitale
+

Margno, "la bestemmia prima dell'omicidio". Rondoni e il dettaglio sfuggito a molti su Bressi e i figli

  • a
  • a
  • a

Una bestemmia, prima dell'atto più sacrilego, l'omicidio di due figli. A Davide Rondoni, scrittore ed editorialista del Quotidiano nazionale, nell'orrore di Mario Bressi che a Margno ha strangolato Elena e Diego, 12 anni, per vendicarsi della moglie da cui si stava separando, non è sfuggito un dettaglio inquietante ma apparentemente secondario: il selfie del papà con i due gemellini  pubblicato su Instagram poco prima dell'omicidio,

 

 

 

"Per sempre insieme", scrive Bressi, "e nella foto si vede, volutamente, inquadrata una edicola o cappellina della Madonna", sottolinea Rondoni. "Infausto, ingiusto, insopportabile cortocircuito tra lacerto di preghiera e bestemmia, tra linea possibile di luce (i figli non sono cosa tua, bastardo! Se sono di qualcuno sono di Dio, appunto) e l'atto sprofondato nel buio, nella demenza oscura, nel dolore che genera solo dolore".

Dai blog