Logo
Edicola digitale
+

Gregoretti, Nicola Molteni contro Luciana Lamorgese: "A bordo tre migranti a rischio per la sicurezza"

Caterina Spinelli
  • a
  • a
  • a

Tutti sanno che Matteo Salvini rischia il processo per aver rifiutato di far sbarcare i migranti a bordo della nave Gregoretti, ma nessuno sa che all'interno - secondo il governo tedesco - c'erano tre immigrati "ad alto rischio per la sicurezza nazionale". C'erano, appunto, perché secondo Nicola Molteni i clandestini hanno già fatto perdere le proprie tracce. Il deputato leghista ha infatti presentato un'interrogazione al ministro dell'Interno Luciana Lamorgese dopo che, alcuni articoli di giornali e servizi tv, hanno confermato la notizia. Leggi anche: Open Arms, Matteo Salvini nei guai peggio della Gregoretti? Le note pronte a mettergli i bastoni tra le ruote Si tratta, nello specifico, di due senegalesi e un sudanese. Uno di questi è stato anche monitorato dai servizi italiani, perché poco prima di Natale aveva cercato di entrare clandestinamente in Svizzera: respinto, si era poi spostato tra Torino, Milano e Como. "Le ultime tracce - spiega Molteni - rivelerebbero la presenza di questo soggetto nel Nord Italia mentre degli altri due, l'altro senegalese e il sudanese, non si hanno notizie da mesi". Per il leghista è urgente sapere come sono state organizzate le ricerche dei tre soggetti. "A Como il senegalese sarebbe stato arrestato per furto, processato per direttissima ma rimesso subito in libertà: pretendiamo che il governo ci spieghi. Non possiamo sottovalutare la sicurezza dei cittadini. Peraltro, non è un problema di sicurezza solo per l'Italia ma per tutta Europa", chiosa nella speranza che il governo giallo-rosso sia trasparente.

Dai blog