Logo
Edicola digitale
+

Coronavirus in Gran Bretagna, aiuto di 500 sterline per l'auto-isolamento. Ma arrivano anche maxi-multe

  • a
  • a
  • a

Un aiuto di 500 sterline a chi sarà costretto ad auto-isolarsi perché positivo o perché entrato in contatto con persone contagiate. E' una delle nuove misure introdotte dal premier Boris Johnson in Gran Bretagna per far fronte alla diffusione del coronavirus. In particolare, potrà beneficiare del sussidio chiunque sia impossibilitato a lavorare e abbia un reddito basso. Ma non c'è solo questo. Le nuove linee guida del governo prevedono anche maxi-multe fino a 10.000 sterline nel caso in cui non si rispettino le regole e si violi l'isolamento precauzionale obbligatorio.

 

 

"Non permetteremo a chi trasgredisce di mettere a rischio i progressi fatti grazie alla maggioranza della popolazione che rispetta le regole", ha dichiarato la ministra dell'Interno, Priti Patel, che ha anche confermato maggiori controlli da parte delle forze di polizia. Ma non is escludono neanche nuove restrizioni se necessario. Stando al Times, tra le ipotesi allo studio degli esperti c'è anche quella di un "lockdown dei contatti sociali", il che significa pub e ristoranti chiusi, per due settimane. Misura che sarebbe estesa a gran parte del Regno Unito, forse anche a Londra, per provare a mettere un freno alla risalita dei positivi.

Dai blog