Logo
Edicola digitale
+

Stati Uniti, passeggia in spiaggia e trova un cervello impacchettato: un terrificante caso nazionale

  • a
  • a
  • a

Un caso inquietante e disgustoso. Siamo a Racine, Wisconsin, Stati Uniti, dove un uomo ha trovato quello che potete vedere nella foto e qui sotto: un cervello avvolto in un foglio di alluminio sulla spiaggia. La terrificante scoperta è stata fatta da Jimmy Senda, 47 anni, artista e costruttore. Come ogni giorno camminava in spiaggia alla ricerca di pezzi di vetro levigati dal mare, che usa per le sue opere, quando si è imbattuto nel pacchetto portato a riva dalle onde, un "pacco" coperto da carta stagnola e legato con un elastico rosa. All'interno, appunto, un cervello. "Non so davvero come spiegare. Ho pensato: Cos'è questo? Mi sono imbattuto in questo pacchetto quadrato, avvolto in un foglio di alluminio, e c'era un elastico rosa attorno - ha raccontato -. La curiosità ha avuto la meglio, quindi l'ho aperto e sembrava un petto di pollo o qualcosa del genere. Ci è voluto un po' per rendermi conto che era un cervello", ha concluso Senda. Il fatto che si trattasse di un cervello è stato confermato dalle autorità. Successivamente, però, si sarebbe appreso che non si tratterebbe di un cervello umano: secondo quanto affermato da Fox News, le autorità sostengono che sia un cervello animale, anche se non è ancora chiaro di che specie.

 

 

Dai blog