Logo
Edicola digitale
+

Coronavirus, seconda ondata a Pechino: chiusi tutti i siti sportivi e culturali, "alto rischio"

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Torna l'allarme coronavirus. La città di Pechino ha deciso di chiudere i siti sportivi e culturali a seguito di un'improvvisa riapparizione del Covid-19. Sono infatti saliti a 79 i malati ricoverati in ospedale. Un alto funzionario comunale, Xu Ying, ha precisato che le aree residenziali dovrebbero ripristinare i controlli di temperatura agli ingressi, che erano stati recentemente sospesi, e vietarne l'accesso ai non residenti. La seconda ondata sembrerebbe partita dal mercato di Xinfadi, qui sono riconducibili tutti i nuovi casi. Il governo ha schierato reparti di polizia militare per controllare il rispetto delle regole ed evitare nuovamente il peggio. Intanto però per la vicepremier Sun Chunlan, il nuovo rischio che il coronavirus si diffonda ancora dal mercato è "molto alto".

 

Dai blog