Logo
Edicola digitale
+

Vittorio Feltri, Marco Travaglio e il titolo su Emilio Fede: "Peccato che i camorristi restino quasi tutti liberi"

  • a
  • a
  • a

Vittorio Feltri replica a Marco Travaglio che, nell’editoriale pubblicato nell’edizione odierna del Fatto Quotiano, fa ironia spicciola su uno dei recenti titoli di Libero. Più precisamente su quello riguardante Emilio Fede (“Arrestano Fede, non i camorristi”): Travaglio afferma che “non si vede perché l’una cosa debba escludere l’altra”. E Feltri gli dà ragione, riconoscendo come giusta la critica, ma fino ad un certo punto: “Dice che l’una cosa non esclude l’altra? Vero. Peccato che i camorristi restino quasi tutti liberi”. Il caso di Emilio Fede ha fatto molto discutere perché l’89enne è stato trattato alla stregua di un criminale: essendo ai domiciliari, aveva avvisato i carabinieri che avrebbe festeggiato il compleanno a Napoli con la moglie, ma è stato arrestato da un commando di sette carabinieri in borghese. 

 

 

Dai blog