loading...
Logo
Edicola digitale
+

Paolo Becchi, la denuncia: "Il governo preleverà l'imposta dal conto corrente"

  • a
  • a
  • a

È in arrivo la tassa sui conti correnti, ovvero l’imposta di bollo che ammonta a 34,20 euro l’anno per le persone fisiche ed a 100 euro per quelle giuridiche. “Dal 30 giugno - sottolinea Paolo Becchi - il governo preleverà direttamente da tutti i conti correnti bancari e postali l’imposta di bollo. Ci chiedono questo ‘regalino’ - è la teoria dell’editorialista di Libero - per sondare le reazioni e prepararci alla futura patrimoniale”. D’altronde già l’imposta di bollo di per sé rappresenta una patrimoniale che garantisce allo Stato un introito costante di milioni di euro, grazie alla liquidità di privati cittadini e imprese. Si tratta di una tassa fissa, che si paga solo per il fatto di possedere un conto corrente e non dipende quindi da nessun altro fattore. 

 

 

Dai blog