Logo
Edicola digitale
+

Governo: Conte riapre confronto, si attende risposta Renzi

default_image

  • a
  • a
  • a

Roma, 13 gen. (Adnkronos) - "Ha cambiato consiglieri... Da Travaglio-Casalino di ieri a Mattarella-Franceschini oggi". La battuta di un parlamentare Iv da comunque il segno che il cambio di passo da parte del presidente Conte è stato colto. Per tutto il giorno si erano susseguite voci di un possibile tavolo Conte-leader, dell'attesa da parte di Iv di un segnale da parte di palazzo Chigi prima della conferenza stampa che sta per iniziare a momenti, del pressing del Pd sul premier a prendere un'iniziativa. E un fatto è avvenuto. Conte è salito al Colle, ha sgombrato il campo della questione 'responsabili', ha proposto un nuovo patto di legislatura a tutte le forze di maggioranza, Iv compresa.

Basterà per fermare le macchine? Nei minuti che precedono la conferenza stampa con Renzi, i parlamentari Iv si articolano tra 'falchi' e 'colombe'. Tra chi riconosce che "stavolta Conte non è stato immobile", insomma, che un passo lo ha fatto. E chi invece ritiene il ritiro della delegazione dal governo come "un passaggio ineludibile".

Intanto sia M5S che Pd apprezzano l'uscita del premier Conte. "'massimo impegno per patto legislatura", twitta Nicola Zingaretti. Mentre Andrea Orlando si rivolge direttamente a Italia Viva: "Conte ha ribadito la volontà di rimanere nel perimetro di questa maggioranza e di lavorare per un patto di legislatura. Adesso IV raccolga questo invito. Fermiamo le polemiche, mettiamoci al lavoro nell'interesse dell'Italia". A breve si capirà se Renzi raccoglierà o meno l'invito.

Dai blog