loading...
Logo
Edicola digitale
+

Calabria: Bottici, 'censura Rai a Morra offesa per lui e per cittadini'

default_image

  • a
  • a
  • a

Roma, 21 nov. (Adnkronos) - "Sui canali della Rai in questi anni abbiamo visto davvero di tutto: politici impresentabili, figli di mafiosi, assassini. Censurare la partecipazione di Nicola Morra per una frase infelice, della quale si è ampiamente scusato, è offensivo nei confronti del presidente della commissione Antimafia e dei cittadini che guardano il servizio pubblico". Lo afferma la senatrice del Movimento 5 Stelle Laura Bottici, questore del Senato.

"In quella trasmissione -aggiunge- Morra avrebbe dovuto parlare della Calabria e della situazione in cui si trova, dopo che il presidente del Consiglio regionale è stato arrestato per scambio di voti e concorso esterno in associazione mafiosa. Di questo la politica tutta dovrebbe parlare e su questo la Rai dovrebbe dare il diritto di parola a tutti a maggior ragione a un rappresentante delle istituzioni che si occupa di antimafia e si batte per la legalità".

Dai blog