loading...
Logo
Edicola digitale
+

Fondi Lega: Pd, Fontana faccia ripartire da zero Lombardia Film Commission

default_image

  • a
  • a
  • a

Milano, 16 set. (Adnkronos) - “Tutte le scelte compiute da Regione Lombardia nella scorsa legislatura e nella presente non sono state orientate a far funzionare la Lombardia Film Commission per i suoi scopi, ma per altri. Ora Fontana e la sua giunta devono ripartire da zero, iniziando con la richiesta di rescindere il rapporto di consulenza con Scillieri, come gli abbiamo chiesto formalmente, e di rinnovare al più presto l'organismo di vigilanza, con la massima garanzia di assenza di conflitti di interesse". E' quanto chiedono Paola Bocci e Fabio Pizzul, consigliera e capogruppo del Pd in Regione Lombardia, dopo l'arresto dei tre commercialisti vicini alla Lega, fra cui Michele Scillieri, per la presunta vendita a prezzi gonfiati di un immobile a Cormano alla Lombardia Film Commission.

"Dopodiché Fontana rinnovi la rappresentanza della regione nel cda e revochi così il mandato al presidente Dell'Acqua. Occorre un nuovo bando per individuare una persona di provata competenza nel settore dell'audiovisivo e del cinema, che sia in grado di rilanciare finalmente un ente che si è dimostrato in questi anni del tutto inutile al settore e ha fatto parlare di sé solo nelle cronache giudiziarie", spiegano.

Dai blog