Logo
Edicola digitale
+

Coronavirus: domani Mattarella-Steinmeier a Milano per ribadire impegno comune (2)

default_image

  • a
  • a
  • a

(Adnkronos) - Una convinzione che sin dalle prime fasi della pandemia ha animato le scelte di Italia e Germania e in particolare l'azione di Mattarella e Steinmeier, impegnati nel sollecitare l'Europa, di fronte ad un vero e proprio "spartiacque" della sua storia, ad intraprendere interventi concreti per fronteggiare tutte le drammatiche conseguenze legate alla diffusione del virus e a compiere quelle "scelte coraggiose e innovative" ricordate proprio qualche giorno fa dal Capo dello Stato italiano.

In questo contesto durante questi mesi si sono registrati vari scambi di lettere e telefonate tra i due Presidenti, come ad esempio a maggio, quando fu espressa "la soddisfazione per la piena collaborazione tra Germania e Italia sul piano bilaterale e sulle tematiche europee". A marzo, invece, Mattarella rispose a Steinmeier, ringraziandolo "molto per la lettera con cui mi hai rinnovato la solidarietà del popolo tedesco e la Tua personale per le sofferenze che l'epidemia del coronavirus sta provocando in Italia" e sottolineando la necessità per "i nostri concittadini europei di avvertire l'efficace vicinanza dell'azione dell'Unione".

La giornata di Mattarella e Steinmeier proseguirà nel pomeriggio all'Hangar della Bicocca con la partecipazione al panel economico sul dopo Covid, che vedrà gli interventi dei professori Marco Fortis, Alberto Mantovani, Francesca Bria e dell'amministratore delegato dell'Enel Francesco Starace. In serata la partecipazione al concerto al Teatro alla Scala con la Nona Sinfonia di Beethoven diretta dal Maestro Riccardo Chailly chiuderà la giornata milanese di Steinmeier.

Dai blog