Eccellenza Italiana, le foto delle star aiutano la sanità

Gli scatti di Hargreaves da mostra mancata a vendita solidale

DI Luciano Fioramonti ROMA

ROMA Quando una mostra mancata diventa occasione per dare un aiuto concreto al sistema sanitario messo sotto pressione dalla emergenza coronavirus. Lo stop obbligato imposto dal lockdown è stato trasformato in una opportunità solidale dagli organizzatori di ''Eccellenza italiana'', l' esposizione fotografica che a fine aprile sarebbe dovuta durare un giorno a Palazzo Altemps, a Roma. E così i 70 ritratti firmati dal fotografo Julian Hargreaves di personaggi, celebrità, star della musica, del cinema, dello sport e dello spettacolo - da Laura Pausini, madrina della iniziativa, a Paolo Sorrentino, Vasco Rossi, Federica Pellegrini, Eros Ramazzotti, Carlo Cracco, Valentina Vezzali, Vittorio Grigolo, Alba Rohrwacher - che non è stato possibile esporre, sono ora in vendita per sostenere l'acquisto di respiratori, macchinari e attrezzature che possano contribuire alle necessità delle strutture sanitarie. Sull' idea si sono subito trovati d'accordo i responsabili del Museo Nazionale Romano, Cristiano Leone il direttore artistico del festival ''Ō Tempo'' promosso da Electa all' interno del quale la mostra era stata programmata, e il fotografo italo-britannico con base a Milano. La rassegna, in corso dai primi di marzo, era stata sospesa dopo le prime disposizioni anti contagio e poi annullata definitivamente.
    Gli scatti in bianco e nero raccolti da Hargreaves negli ultimi cinque anni - alcuni realizzati appositamente per questa occasione - possono essere acquistati al prezzo di cento euro a copia nel formato 30X40. Il progetto è gestito totalmente dalla onlus di Bergamo CESVI www.cesvi.org, che riverserà integralmente il ricavato della vendita ai responsabili sanitari della città. Sul sito dell'artista www.julianhargreaves.com/eccellenza-italiana è on-line la gallery-mostra virtuale delle fotografie oggetto della vendita benefica, e che rimanda direttamente alla piattaforma CESVI per l'acquisto. Il Museo Nazionale Romano ed Electa ringraziano il pubblico, gli artisti e i media partner che hanno partecipato e che sarebbero stati coinvolti nella seconda edizione del festival Ō Tempo di Design, Danza, Musica, Teatro, Cinema & Fotografia. ''L' idea - spiega Leone - era di mettere in mostra i rappresentanti dell' orgoglio nazionale in un luogo che conserva le nostre tradizioni artistiche, far dialogare passato e presente, le testimonianze preziose e bellissime dell' antichità custodite nelle sale di Palazzo Altemps con le immagini degli esponenti di spicco del panorama italiano contemporaneo. Quando tutto è saltato ci siamo chiesti come avremmo potuto renderci utili e abbiamo pensato di coinvolgere il Cesvi''. La vendita andrà avanti fino alla fine dell' emergenza e già nella prima settimana ha fatto registrare ottimi risultati. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie
ChiudiCondividi